Post pubblicati in Alpi Venoste (pagina 1 di 5)

Val Mazia - Punta Saldura e Palla Bianca

28 aprile 2014

Postato da Pietro in Scialpinismo - Alpi Venoste

Prima esplorazione in questa valle così bella ma così lontana. Trascorsa la notte in furgone, la mattina scopriamo che il limite della neve sui pendii esposti a sud e davvero troppo alto e così rinunciamo a programmi più ambiziosi e puntiamo a raggiungere la Val Senales attraverso la Punta Saldura. Portiamo gli sci per oltre mezz'ora fin quando l'itinerario non abbandona il fondovalle per risalire un ripido canalone. Terminato quest'ultimo si sale per bei valloni lungo un percorso molto vario fino al passo sotto alla Punta Saldura, che rinunciamo a salire a causa dell'ora e della quantità di neve ancora da trasformare. Discesa verso Masocorto in Val Senales non senza una pausa alla baita Lazaun per un bel piatto di spiegeleier.

A Masocorto mentre aspettiamo in voliera di "fare" il biglietto per la funivia incontriamo Claudio e Fede di ritorno dal ghiacciaio. Beviamo qualcosa in compagnia e poi su con la funivia fino al rifugio Bellavista, dove fortunatamente troviamo posto per la notte.

La mattina il meteo incerto ci fa perdere un po' di tempo prima di partire. Finalmente pare aprirsi un attimo e ci incamminiamo sulla via per la Palla Bianca verso la Punta della Vedretta. Quando la raggiungiamo però le nebbie sono ancora fitte e aspettiamo oltre mezz'ora nel dubbio se procedere o se tornare sui nostri passi. Quando stiamo per rinunciare le nebbie si alzano un attimo e ci consentono di vedere la discesa che ci aspetta verso il fondo del ghiacciaio in Austria. Decidiamo di provare: male che vada torneremo a Masocorto dalle piste da sci ed in val Mazia con mezzi di fortuna.

In realtà il meteo ci assiste fino alla cima della Palla Bianca, che raggiungiamo verso le 11. Non c'è però molto tempo da perdere: le previsioni dicono acqua per il pomeriggio e ci aspetta una discesa per un percorso a noi sconosciuto. Questa si rivela migliore delle aspettative: il ghiacciaio è un biliardo, la neve non ha mollato ma non è neanche troppo dura. Studiando la cartina decidiamo di lasciare la discesa tradizionale per percorrere un canale che sembra ricevere meno sole (esposizione nord-ovest) e la scelta si rivela azzeccata. Sfruttiamo le ultime lingue di neve fino a circa quota 2300, dove ci tocca togliere gli sci ed incamminarci per l'ultima oretta di discesa a piedi.

Gran bel giro, da ripetere sicuramente magari un mesetto prima con un innevamento un po' più abbondante in basso.

0 commenti

Gennaio Fuoripista

06 febbraio 2012

Postato da Pietro in Fuori di Pista - Alpi Venoste

Video Gennaio Fuoripista

Niente neve in Trentino + abbonamento Ortlerskiarena + nevicate sulla cresta di confine = 0 scialpinismo ma tanto fuoripista...questi i risultati, direi che ne è valsa la pena ;) Adesso però un po' di pelli per piacere

4 commenti

Nauders

02 febbraio 2012

Postato da Pietro in Fuori di Pista - Alpi Venoste

Week end di polvere alloggiati presso l'albergo di Nauders selezionato per noi dalla guida Pierpolver 2011/2012.

Qualche flash delle giornate:

Elena che quando ci incontriamo a pranzo vede la mia nuova tenuta (jeans+giacca bianca comoda) e mi chiede se per caso ho marinato la scuola :)

Dopo esserci persi al primo giro, Gianluca in cima a una radura intonsa con 1/2 metro di polvere da tracciare ci vede passare sullo skilift a fianco e ci grida: "Ciao ragazzi guardate qua! Adesso il Mauro mi fa un filmato!". Luca dietro a me sullo skilift: "Dai staccati che gli passiamo davanti!". Detto fatto lasciamo lo skilift e giù a manetta, giusto in tempo per superare Gianluca e rovinargli tutto il pendio...se non è amicizia questa :)

Ripido cambio di pendenza. Parte il Re. Come ad ogni cambio di pendenza, Mario decolla. Questa volta però sulla sua traiettoria c'è un piccolo larice che lo sbilancia, facendolo finire con le solette di piatto sul collo del Re. Polverone infernale. Quando torna la visibilità, il Mario è steso a gambe in su, il Re cinque metri sotto che scia tranquillamente. Si ferma un attimo e si spolvera un po' il collo come se gli fosse finita dentro un po' di neve e non atterato sopra un quintale di muscoli: un uomo, un tronco.

Ci sarebbe poi l'one man show di Pierpolver la sera all'albergo, ma ci vorrebbe un post apposta per raccontare tutti gli aneddoti che sono saltati fuori...

0 commenti

Schneewald

20 gennaio 2012

Postato da Pietro in Fuori di Pista - Alpi Venoste

1 commenti

::: pag 1 ::: Pagina successiva


Gran Zebrù - Face NE

05 settembre 2011

Postato da Pietro in Scialpinismo - Ortles - Cevedale

GZ face NE

Dopo una lunga gestazione ha visto finalmente la luna il primo mediometraggio targato CdM: 40 minuti di sci, avventura e gags.

leggi tutto...

Commenti recenti

Commento postato da mauro in Le tradizioni...

Belle foto.. bravi! Mi è dispiaciuto non esserci.. evviva la CdM!

Commento postato da Pietro in Controfigure

neanche televisione posso fare?? :DDD un mito

Commento postato da Elena in Nuove star TV

wow!! Grande Paolo :))

Commento postato da Pietro in Nuove star TV

Ale! nella colonna sonora quelli di TCA hanno usato un brano che dà problemi di copyright su Youtube; provo a vedere se si riesce a togliere solo quello ciao ciao ciao

Commento postato da alex in Nuove star TV

perchè non se sente niente ?!?!