Ladurns/Wastenegg

17 novembre 2007

Postato da Antonella in Scialpinismo - Alta Val d'Isarco

Re, Vivi e io (Anto) arriviamo di buon ora in quel di Ladurns. Vediamo un omino,sci in mano, rientrare velocemenete al parcheggio (1175 m). Ci chiediamo come mai: dimenticato qualcosa o gita già finita? Appena apriamo la porta dell'auto ci arriva una gelida, possibile risposta: un vento tremendo, forte e freddissimo congela la nostra voglia di incamminarci sulle piste già battute. Ci facciamo forza e partiamo bardati stile K2.Entrati nel bosco il clima si fa più mite. Qua e la intravvediamo bei tratti polverosi che iniziano a caricarci del solito entusiasmo da discesa. Saliamo lungo i ripidi pendii fino alla stazione a monte (Wastenegg 2026 m), Il paesaggio è magnifico ma il vento ha già spennacchiato le cime. Non ci resta che sperare in nuove, prossime, abbondanti nevicate e, per il momento, goderci quel po' di powder che resta..

Commenti

Nessun commento

Invia un commento





* = campo facoltativo





Codice antispam, tentativo 1 di 4